Ingredienti per 4 persone
seppie Kg. 1
salsa di pomodoro gr. 200
cipolla, aglio
prezzemolo
olio d’oliva, sale, pepe
1/2 bicchiere di vino bianco
2 alici sott’olio
300g di pasta di piseli bio del Pastificio Giannobile

PREPARAZIONE E COTTURA: Sciacquare e pulire bene le seppie e tagliarle a strisce grossolanamente.
Far colorire uno spicchio di aglio in un tegame con l’olio e mezza cipolla tritata e 2 alici fatte a pezzetti.
Aggiungere mezzo bicchiere di vino e quando sarà parzialmente evaporato, la salsa di pomodoro e le seppie.
Regolare di sale e pepe. Far cuocere a fuoco basso e con il coperchio per 30 /35 minuti circa.
A cottura ultimata il sugo dovrà risultare denso,aggiungere il prezzemolo fresco.
A parte mettere sul fuoco una petola con abbondante acqua per la cottura della pasta di piselli.
_ATTENZIONE_ La pasta di piselli non è come la semola di grano duro, non avendo glutine la sua struttura
in cottura è molto delicata, e se viene stressata può rompersi a causa della mancanza del collante naturale
che è contenuto nalle farine di grano. Seguite rigorosamente i tempi di cottura in acqua salata, a cottura ultimata
scolare delicatamente e sporzionate sui piatti con un filo di olio extravergine aromatizzato al peperone rosso
di Altino, mettete sulla pasta il sugo di seppie e gustatevi un nuovo piatto che richiama una sorica ricetta
della cucina romanesca “Seppie con piselli”

Ricetta di
Felice Giannobile